IL MISTERO DI ELISA LAM

Nel febbraio 2013, una studentessa di 21 anni di nome Elisa Lam fu ritrovata morta in un servatorio d’acqua dell’Hotel Cecil a Los Angeles. Il suo corpo fu scoperto da un operaio dopo che un ospitae dell’edificio segnalò alla direzione dell’hotel  un sapore dell’acqua molto strano.  Durante l’autopsia non risultarono tracce di droga e di alcool.

Ciò che rende questo caso, rispetto ad altri, inquietante e spaventoso è il video di sorveglianza messo online, che mostra gli ultimi momenti di vita della ragazza.
Cosa vide fuori dall’ascensore?

Leggi il seguito