IL mistero delle morti Film L’esorcista

 

 

 

Misteri-fantasmi

 

Il primo incidente avvenne presto, esattamente dopo due giorni di riprese sul set dove un cortocircuito mandò a fuoco gran parte del set, la spiegazione del cortocircuito non fu mai trovata e le riprese proseguirono. Un altro inspiegabile mistero fu quello della sparizione della statuetta del demone assiro Pazuzu, che di certo non doveva passare inosservata dato che era una enorme statua, anche questo lasciò molti dubbi e nessuna spiegazione. Durante le riprese Linda Blair si ruppe alcune vertebre della schiena ed Ellen Burtstyn (nel film la mamma di Regan) si slogò il collo cadendo. Tutto il set fu investito da seri incidenti, nove morti ci furono durante tutto il tempo delle riprese, tra cui l’attore Jack MacGowran, il fratello di Max Von Sydow, la nonna di Linda Blair, il figlio appena nato di un tecnico, l’addetto alla refrigerazione del set e altri di cui non se ne mai parlato.

Nessuno fu scaramantico, nessuno pensò al peggio, e nessuno ebbe il coraggio di lasciare il set, alla fine delle riprese però il registra William Friendkin chiese a Padre O’Malley di fare un esorcismo per liberare il set da probabili influenze maligne. Cosa ne pensate? Si può pensare a una suggestione, a un influenza negativa degli attori, o davvero a qualche spirito maligno che si divertì sul set. Questo comunque rimane un mistero che ancora molti cercano di dare una risposta.

 

Lascia un commento