Le rose del cimitero ( storia vera)

 

Allora questa sera vi voglio raccontare un altro esodo accaduto molti anni fa’ a casa mia… Era notte e tutta la mia famiglia dormiva, il pomeriggio mio padre gli regalò un bellissimo mazzo di rose rosse a mia madre che avevamo messo sul tavolo dentro ad un vaso…. Erano le 2.30 del mattino e sento mio padre che parla sotto voce a mia madre, mi alzo, vado verso la porta d’entrata e vedo mia madre e mio padre che parlano e guardano fuori dalla porta a specchi , gli dico che stanno facendo e loro con l’ho sguardo sorpreso mi dicono di guardare fuori dalla porta, guardo, e vedo i tricicli dei miei fratelli che fanno un giro completo per tutta la piccola piazza e ritornano davanti alla porta, non c’era vento era estate piena …. Dopo pochi minuti mio padre mi dice dia andare a letto e così faccio, ma non passano nemmeno 20 minuti che in casa si scatena l’inferno colpi sulle pareti tende che svolazzano con le finestre chiuse , io e i miei fratelli siamo terrorizzati e anche i miei genitori sono sconvolti da ciò che vedono ad un certo punto il vaso di fiori comincia a girare intorno con tutte le rose al seguito… Girano velocemente come un tornado mio padre capisce subito prende le rose apre la finestra e li getta via… In un istante tutto finisce… POCO TEMPO DOPO ABBIAMO SCOPERTO CHE IL FIORAIO DEL NOSTRO PAESE PER RISPARMIARE RUBAVA I FIORI DAL CIMITERO E POI LI RIVENDEVA !!!!

 

Lascia un commento