NEW RACCONTO DI FANTASMI

RACCONTO DI FANTASMI

 

RACCONTATEMI TUTTE LE VOSTRE STORIE, PARANOEMALI FANTASMI INCONTRI DI UFO ECC…  QUESTA CATEGORIA VI PERMETTE DI FARLO , I PIU’ BELLI E REDIBILI DIVENTERANNO UN ARTICOLO VERO E PROPRIO SU QUESTO BLOG….

 

6 commenti su “NEW RACCONTO DI FANTASMI

  1. Mi chiamo Anna e il mio ragazzo Marco.

    L’episodio che vi voglio raccontare è capitato quest’estate in un posto che si chiama LAZISETTA.

    D……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ Censurato questo e un sito serio racconti di esperienze paranormali non delle tue esperienze sessuali….

     
  2. Salve
    La storia che vi voglio raccontare, parla di fantasmi, anzi animali fantasmi.
    Tuttoiniziò quando trovai questo gattino carino, l’ho preso e l’ho portato a casa.
    Il gatto lo chiamai micio.
    Dopo tot giorni mia nonna disse che non lo potevo tenere. Lo regalai a un uomo che lo voleva.
    Dopo 3 giorni ci disse che il gatto era morto.
    Stava dormendo su una ruota della macchina lui non se ne era accorto ed era partito.
    Io ci rimasi molto male, dopo 10 giorni dalla morte stavo camminando per strada quando un uomo mi fermò e mi cominciò a dire perché mi hai abbandonato, io vidi che l’uomo aveva un paio di baffi grigi come micio e anche gli occhi! io dalla paura scappai e lo dissi a mia nonna ma non mi crebbe. Ma oggi giorno mi pento di essere scappato in quel momento.

     
  3. lavoravo come golf, a casa di un avvocato a Roma, sembrava una mattina come tante , ho salutato l’avvocato e la sua compagna ,uscivano x andare al lavoro, mentre iniziavo a pulire ,mi sentivo osservata, non avevo paura, ma ….. mi sentivo in soggezione, non so se fosse una donna o un uomo ,ma è stato come se intravedessi la sagoma ,fissa a guardare ,e in ogni stanza che andavo mi seguiva ,ripeto non avevo paura, finite le mie ore di servizio ,sono rientrata a casa, e quando il giorno dopo sono ritornata al lavoro ,ne ho parlato con l’avvocato,mi ha guardata in modo strano,ha chiamato la sua compagna e guardandomi ,mi ha chiesto se ero.una veggente,ho risposto seccata di no ,mi ha mandato a casa, il giorno dopo , nuovamente al lavoro ,l’avvocato mi disse ,se sentivo delle presenze e se ne avessi ancora sentite di avvertirlo x telefono, le risposi ok , ma la mattinata si è risolta bene ……poi mi disse ,che avevano fatto una seduta spiritica con dei loro amici ,in quel momento ho avuto molta paura , mi sono licenziata

     
  4. P:uoi leggere i miei racconti sul libro : Ad occhi perti – racconti di fantasmi, streghe ed altre apparizioni” o sul sito “La tela nera”.
    Poi se vuoi mi fai sapere che ne pensi.

     

Lascia un commento