THE CONJURING – L’EVOCAZIONE (storia vera)

 

 

La Storia vera:   Si tratta di un horror soprannaturale basato sui fatti reali riportati dalla coppia di ricercatori del paranormale Ed e Lorraine Warren. La storia è ambientata in America,nel New England, e i fatti si svolgono negli anni 70′. Si racconta il tentativo dei coniugi Warren, interpretati da Patrick Wilson e Vera Farmiga (vedi foto in basso), di aiutare una famiglia da poco trasferitasi in una casa infestata, i Perron (vedi foto). I fantasmi e le presenze saranno studiati a lungo dai coniugi Warren e gli stessi forniranno dei resoconti dettagliati dei reali accadimenti ai quali sono stati diretti testimoni.

JAMES WAN: Seguo la storia della vita di Ed e Lorraine Warren da qualche tempo. Le loro vite mi hanno sempre affascinato; pensavo che avrebbe potuto diventare una bella storia la loro. Volevo comprare i diritti della loro vita e, alla fine, il progetto è arrivato all’attenzione della New Line. E quando la New Line è venuta da me per presentarmelo, ero già preparato su come avrebbe potuto essere il film. Quindi ho preso la palla al balzo.

TEAM WORLD: Com’è stato per lei incontrare Lorraine Warren e che tipo di suggerimenti le ha dato per affrontare la storia?

JAMES WAN: Dunque, prima di tutto, incontrarla è stata un’esperienza davvero incredibile. E’ un personaggio affascinante e quando la incontri di persona ti rendi conto che è veramente fantastica. La prima cosa che tutti abbiamo notato è che è molto dolce. E’ una donna gentilissima. Ti ricorda una zia o una nonna. E quando parla del sovrannaturale e del paranormale si trasforma in una persona diversa. E’ davvero fantastica.

TEAM WORLD: Può raccontarci qualcosa della storia? Qual è secondo lei la sua originalità e cosa la rende spaventosa?

JAMES WAN: Ricordo di aver chiesto agli sceneggiatori [Chad e Carey Hayes] perché avessero scelto questa particolare storia, mi dissero che erano andati a cercare alla fonte principale. Avevano chiesto a Lorraine quale, tra tutte le migliaia di casi su cui aveva investigato, l‘avesse maggiormente spaventata. E lei gli raccontò questa storia, che poi è diventata The Conjuring.

Credo che questa vicenda l’abbia particolarmente colpita perché c’era di mezzo una famiglia che aveva delle figlie della stessa età della sua. E credo che qualsiasi cosa ci fosse in quella casa, poi abbia fatto visita anche in casa sua.

TEAM WORLD: Assolutamente si. E poiché le persone di cui parlate sono reali, sentivate una particolare responsabilità nell’affrontare questo argomento o verso di loro?

JAMES WAN: Certamente. E’ stato proprio questo che mi ha attratto del progetto. Credo di aver fatto tanti film horror. Sono molto famoso nell’ambito di questo particolare genere, ma sentivo che l’unica area che non avevo ancora mai esplorato era quella dei film basati su dei personaggi reali. E ho pensato, ‘Chi meglio di me potrebbe fare un film sui Warren?’

Quindi, considerando chi sono e quello che hanno passato, volevo davvero rendere onore alle persone di cui parla il film. Non solo i Warren. Ma anche i Perron. Ovviamente c’erano delle cose che sapevo di dover modificare per adattarle al contesto del nostro film, ma volevo rimanere fedele all’essenza della loro natura, delle loro vicissitudini, degli incubi che hanno dovuto subire

 

Lascia un commento